GALLERIA DI ARTE CONTEMPORANELA MUSEI CIVICI DI PALAZZO D’AVALOS Vasto

Affacciato sul mare e simbolo della città, Palazzo d’Avalos  è uno dei più significativi esempi di architettura rinascimentale abruzzese  della seconda metà del Cinquecento di stampo romano, sorto su preesistenze romane e altomedievali, che ha inglobato i resti dell’edificio quattrocentesco costruito dai Caldora e devastato durante l’incursione delle armate turche di Pialy Pascia nel 1566. Durante i tre secoli di signoria dei d’Avalos, dalla fine del Quattrocento fino all’occupazione francese del 1799, il palazzo assunse gradatamente l’aspetto di una reggia, sede di una vera e propria piccola corte locale. Dopo l’abbandono da parte dei d’Avalos, gli ambienti del palazzo furono progressivamente frazionati per ricavarne appartamenti e botteghe, trasformazioni a scopo utilitaristico che finirono per obnubilare la residenza principesca. Nel 1974 il Comune di Vasto ha concluso l’acquisizione della quota d’Avalos e sono cominciati i lavori di restauro del complesso. Al suo interno ospita : il Museo Archeologico, la Pinacoteca, la collezione di Arte Contemporanea e il Museo del Costume Antico. Il palazzo è noto anche per la presenza dello spettacolare giardino napoletano.

La Collezione di Arte Contemporanea trae origine dalla mostra permanente Mediterrania, frutto della donazione Paglione-Olivares alla città di Vasto.
Sono ottanta opere di quattro artisti italiani (Bonichi, Carmassi, De Stefano, Falconi) e quattro spagnoli (Mensa, Orellana, Ortega, Quetglas) che pur nella loro diversità testimoniano la loro appartenenza a uno stesso ambito geografico e culturale.

Giorni e orari di apertura:

  • 7 gennaio – 15 giugno
    sabato, domenica e i festivi 10.30 – 12.30, 16 – 19
  • 16 giugno – 31 agosto
    tutti i giorni 10.30 – 12.30, 18 – 24
  • 1-30 settembre
    tutti i giorni 10.30 – 12.30, 18 – 22
  • 1 ottobre -22 dicembre
    sabato, domenica e festivi 10.30 – 12.30, 16 – 19
  • 23 dicembre – 6 gennaio
    tutti i giorni 10.30 – 12.30, 16 – 19

Biglietto di ingresso:

  • INTERO € 3,00
  • RIDOTTO € 1,50

Informazioni:

www.museipalazzodavalos.it

Guarda il video

Meteo