RISERVA NATURALE REGIONALE PUNTA ADERCI – SPIAGGIA DI MOTTAGROSSA Vasto

Dalla spiaggia di ciottoli di Mottagrossa fino alla foce del fiume Sinello si snoda uno dei tratti di costa più belli, più solitari e più selvaggi della costa Adriatica.
Sovrastante la spiaggia di Mottagrossa si percorre un sentiero panoramico in quota (circa 20 m s.l.m.) di circa tre chilometri che consente, a piedi o in bicicletta, di scoprire le pinete sul mare, i valloni e ampi tratti di macchia mediterranea. Un paesaggio unico in tutto l’Adriatico, con essenze vegetali tipiche della flora mediterranea come il mirto, il giglio di mare, lo sparto pungente, il ginestrino delle spiagge e il papavero delle dune. La Riserva termina alla foce del fiume Sinello poco oltre le caratteristiche arcate in mattoni che delimitavano il vecchio tracciato ferroviario.
Un’opportunità eccezionale per scoprire la costa vastese in tutta la sua naturale bellezza è offerta proprio da questo tracciato, che si può percorrere liberamente a piedi o in bicicletta, scoprendo sia una natura spesso incontaminata, sia tanti manufatti murari, talora monumentali, frutto di un’alta perizia ingegneristica ed opera di eccellenti maestranze: canali, muri di contenimento, ponti, contrafforti.

Meteo