RISERVA NATURALE REGIONALE LECCETA DI TORINO DI SANGRO

DESCRIZIONE

La Riserva Naturale Lecceta di Torino di Sangro è stata istituita nel 2001 per proteggere un antico bosco che si estende ad angolo tra l’ultimo tratto del fiume Sangro in prossimità della foce e la costa adriatica ed è estesa 175 ettari. Si tratta di uno dei pochi boschi litoranei relitti sull’Adriatico, impiantato su arenarie del pliocene che si estende dal livello del mare fino a circa 115 m di quota e forma un unicum ambientale con le ampie fasce ripariali del Sangro, Il suo simbolo è la testuggine terrestre, di cui l’area protetta ospita una folta popolazione. Oggi è adeguatamente attrezzata per visite guidate o libere escursioni con punto ristoro, aree picnic e servizi vari. Oltre al leccio, sono presenti nella riserva tutte le specie arboree e arbustive tipiche della macchia mediterranea (roverella, cerro, orniello, pungitopo, alaterno, sanguinello, lentisco), habitat ideale di molte specie di uccelli, mammiferi (volpe, tasso, faina, cinghiale), rettili e insetti.

 

PERCORSO

Percorsi fruibili dai visitatori a piedi e in mountain bike, caratterizzati da vari gradi di difficoltà e dislivello:
* Percorso Natura (che conduce al Cimitero Militare Britannico e all’affaccio sul mare)
* Percorso Escursionistico

 

TARIFFE

L’ingresso al sito è gratuito. Prenotando con almeno 24 ore di anticipo è possibile effettuare una visita guidata per gruppi composti da minimo 3 paganti.
Per gruppi numerosi è necessaria l’autorizzazione da parte del Comune.
Tariffa intera € 5,00

 

INFO E PRENOTAZIONI

Comune Torino di Sangro – +39 0873.913121 +39 339/5370508
Coop. Terracoste – +39 333.7971892 +39 320.7915840

Meteo