CUPELLO

Altitudine: 264 m s.l.m.
Abitanti: 4931
Telefono: 0873/316801
Municipio: Corso Mazzini, 1

Notizie Storiche

CUPELLO

Posta tra le valli del Trigno e del Sinello, a pochissimi km dal mare, Cupello vanta una posizione geograficamente felice che ne ha fatto uno snodo chiave di collegamento fra la costa e le zone interne del Vastese. A seguito del terremoto del 1456, il suo centro abitato fu ricostruito e ripopolato alla fine del XV secolo dai Marchesi d’Avalos, che vi stabilirono una colonia di Schiavoni, popoli slavi scacciati dalle loro terre dai pirati Turchi e approdati sulla riva adriatica tra il XV e il XVI secolo. Nel centro storico di Cupello, insieme ai vicoli stretti, alle piazzette e ai cosiddetti “brancatelli”, le scale di accesso delle case contadine, si possono ammirare le forme sobrie e classicheggianti dei palazzi Boschetti e Marchione, da cui si gode un’incantevole vista sull’ampio golfo di Vasto, con le isole Tremiti, il promontorio della Majella e infine il Gargano. Poco distante dal Municipio è la Chiesa della Natività di Maria Santissima, con il bel portale in pietra scolpita, opera di maestri molisani del XVIII sec.. Il 17 agosto i Cupellesi organizzano la sagra delle “’Ndrocchie”, un tipo di pasta all’uovo fatta a mano con l’ausilio di un sottile ferro e condita con sugo di carne preparato secondo la tradizionale ricetta cupellese. La manifestazione dedicata al pregiato carciofo cupellese, la varietà “Mazzaferrata”, è invece la Carciofesta, ogni primo fine settimana di maggio.

Meteo

Dove siamo

Sai già dove andare?

Scopri le offerte

Galleria Fotografica